Strategie Della Mente .it

Intelligenza Emotiva

Principi dell’intelligenza emotiva (IE)

Daniel Goleman ha posto in evidenza un aspetto della psiche umana che non cessa di creare accesi dibattiti tra coloro che si chiamano esperti della mente umana. Si tratta dell’intelligenza emotiva (IE).  Molti “esperti” sono impegnati affanosamente nel ricercare le soluzioni della sofferenza psichica nel vissuto infantile nel tentativo di fare rivivere quei pezzi teatrali del lontano passato. Diversamente, Goleman suggerisce una presa di coscienza del presente e lo sviluppo di certe abilità.  Secondo Goleman l’IE è una capacità della mente accessibile alla volontà e che consiste nella capacità di monitorare i propri sentimenti e quelli altrui al fine di raggiungere obiettivi.

I SEI pilastri dell’intelligenza emotiva.

Daniel Goleman indica sei caratteristiche che contraddistinguono coloro che fanno uso dell’intelligenza emotiva:

  1. Intelligenza Emotiva, GolemanEssere consapevoli di sé: questo permette di produrre risultati riconoscendo le proprie emozioni e pensieri.
  2. Riuscire a dominare se stessi: è la capacità di utilizzare i propri sentimenti per un fine.
  3. L’essere motivati: l’abilità di scoprire i motivi profondi che spingono all’azione.
  4.  La capacità di avere empatia: capacità di intuire i sentimenti, le aspirazioni e le emozioni altrui per entrare in contatto.
  5. Abilità di socializzazione: la capacità di stare con gli altri e di percepire i movimenti che avvengono tra le persone.
  6. Capacità decisionale

Come si può intuire l’intelligenza emotiva è quella capacità che ci consente di avere una chiara cognizione del proprio stato d’animo e di orientare volontariamente i comportamenti a favore di obiettivi individuali o comuni.
Una carenza di questa capacità intellettuale crea le basi per una vita vissuta all’insegna delle paure esistenziali, della frustrazione, dell’insuccesso in ambito affettivo, professionale e personale.
Naturalmente, questo talento si sviluppa con uno sforzo consapevole e delle strategie dato che delle specifiche abilità di osservazione, di presa di coscienza della comunicazione non verbale (il linguaggio del corpo e delle espressioni facciali), nell’acquisizione di competenze nel comunicare i propri pensieri, nello sviluppo dell’intuizione e così via.

Sviluppare intelligenza emotiva.

Come si sviluppa una tale abilità? Daniel Goleman non lo spiega, se non in termini piuttosto allusivi e indiretti. Di certo non si sviluppa leggendo libri seduti comodamente sul divano di casa propria. Ci sono modelli educativi che favoriscono l’IE sin dalla tenera età e altri modelli disfunzionali che la ostacolano. Si pensi a quelle forme di educazione che non offrono alternative brillanti alla risoluzione dei problemi o che costruiscono sterili rapporti interpersonali. Ovviamente non possiamo cavalcare la freccia del tempo all’indietro e ci dobbiamo limitare ad intervenire sul presente.

Posto che qualunque stimolo psicologico può indurre cambiamento, ci sono approcci più efficaci e veloci di altri. Tra i diversi approcci psicologici, quelli che ritengo più appropriati (e che utilizzo) allo sviluppo dell’intelligenza emotiva sono le tecniche di PNL (Programmazione neuro linguistica) oppure l’analisi transazionale di Eric Berne molto efficace nel creare una consapevolezza del proprio bagaglio emozionale e di strategie della comunicazione efficace. Anche le strategie pensate dal costruttivismo nonché l’interazionismo  stimolano il cambiamento di idee fisse che non permettono il superamento di determinati blocchi mentali.

teorie1E’ possibile trovare proposte che appaiono avvincenti per il superamento di blocchi. A titolo di esempio cito l’EFT (Emotional Freedom Techniches) che ha lo scopo di fare scaricare le cosiddette “emozioni negative” e “ricaricare” quelle “positive”; oppure The Secret (tratto da un opera che si ispira ai principi del New Thought e in particolare all’opera di Wallace Wattles) le cui idee cercano di svincolare l’uomo da pensieri che generano il fallimento. Troviamo anche certi approcci classici che tentano di risolvere i conflitti attraverso un azione di scavo nell’inconscio e nel passato.
Indipendentemente dalla buona fede di questi approcci, ritengo che non siano appropriati per sviluppare le attitudini prescritte dall’IE. Queste tecniche non forniscono strategie pratiche di cui servirsi nelle diverse circostanze della vita. Un cambiamento si può chiamare tale se rimane stabile nel tempo mediante l’uso consapevole di una strategia. Altrimenti ci si affida al caso, alla speranza o al potere di qualcun altro.
Da qui il suggerimento di porre più che la dovuta attenzione sulla scelta della tecnica, non essendo tutte ugualmente efficaci per gli stessi obiettivi.

Il corso di “Intelligenza Emotiva – 5 secondi per cambiare il tuo futuro”
è un’opportunità unica per creare un nuovo modo di sentire,
un’occasione di imparare le strategie più efficaci
per lo sviluppo del tuo potenziale indispensabile  al raggiungimento
del benessere potendo scegliere la vita che si desidera vivere!

Obiettivi del corso di Intelligenza emotiva

Verrai a conoscenza di strategie che hanno lo scopo di:

  • Coraggio, vincere paure, strategiedellamente, Florian Cortese, tecniche di intelligenza emotivaLiberarti dalle paure e dalle fobie
  • Superare in un attimo nervosismo o tristezza
  • Eliminare stati d’ansia
  • Scoprire un nuovo modo di percepire te stesso
  • Riuscire a non essere condizionato dal giudizio altrui
  • Liberarti del senso di inadeguatezza, vergogna e timidezza
  • Essere in pace di fronte alle circostanze che ti mettevano in difficoltà
  • Superare le emozioni dolorose trasformandole in benessere
  • Sviluppare il tuo potenziale
  • Scoprire i tuoi talenti nascosti
  • Crearti uno stato d’animo vincente ogni volta che sceglierai di farlo
  • Evitare errori dovuti alla mancanza di strategie
  • Imparare come trasformare i tuoi insuccessi in successi
  • Conquistare la fiducia in te stesso
  • Riuscire a generare fiducia in chi ti ascolta
  • Sapere come comunicare efficacemente con te stesso
  • Ottenere il massimo risultato da te stesso e dagli altri
  • Conoscere i segreti dell’auto-motivazione

Scopri le date dei prossimi stage sull’intelligenza emotiva.

Prossimi appuntamenti.

Vai alla voce “EVENTI” e scopri le date del prossimo corso. Se non ci sono corsi di “Intelligenza emotiva” in programmazione, ti basta inserire la tua email nella newsletter che trovi sulla destra di questa pagina. Verrai informato in automatico dei prossimi eventi incluso questo.

Mi trovi anche su: logo facebook-logo